Il bacio che scatena passioni, inebria e ridona la vita.

Standard

Momento speciale di contatto fisico tra due persone, il bacio può essere un gesto molto intimo, un atto d’amore che accende i sensi, un segno di amicizia, di fedeltà o di ossequio; nel culto cristiano c’è il bacio di pace dato ad un oggetto sacro, ad esempio , ma c’è anche il bacio di Giuda un simbolo di tradimento.

Un semplice gesto baciare, sfiorare con le labbra il corpo di un’altra persona, è in realtà un atto molto ricco di significati e di implicazioni affettive e psicologiche: consolatorie, di rassicurazione, di gioia ma anche di forte e travolgente passione. Fin dall’infanzia l’uomo fa esperienza di baci, il bacio attraversa tutta la vita dell’individuo, si trasforma, cambia forma e senso, ma sempre trasmette emozioni e sentimenti: pensiamo al tenero bacio della madre per il suo piccolo; al bacio tra adolescenti impacciato e inesperto, tra adulti più sapiente, intenzionale e carico di voluttà o tra anziani dove viene suggellato un contatto ebbro di affetto e di bellissimi ricordi. Il bacio è certamente il rituale d’amore più conosciuto al mondo, presente già nell’antica Grecia nonché tra i Romani.

Un desiderio irresistibile di baci accomuna gli amanti di ogni tempo. Da sempre l’uomo ha celebrato i baci attraverso ogni forma di arte: figurativa, letteraria, musicale, e cinematografica. Il bacio più famoso del mondo è la scultura di Rodin titolata il Bacio, nella quale i due amanti seduti su una sporgenza rocciosa, si abbracciano con fulgida energia, scambiandosi un bacio eterno. Nella storia del cinema il bacio più antico risale al 1896 in The May Irwin Kiss, il mitico Celentano negli anni 70 cantava “ Il tuo bacio è come un rock “ ed il celebre Victor Hugo scriveva “ Cos’è un bacio? Un lambire di fiamme”.

Il magico gesto di sfiorarsi labbra su labbra è espressione dell’eros, un segno di affetto ma anche un desiderio di accorciare le distanze.

Il bacio, un semplice movimento delle labbra è in grado di catturare emozioni infiammabili, di suggellare un contratto amoroso o di svelare il mistero chimico che unisce la coppia. Infatti, viene sempre prima del sesso ne è il preludio, è considerato il gesto più intimo e sensuale, per questo le prostitute per evitare un coinvolgimento emotivo lo rifiutano. La bocca è la prima zona erogena, serve per dare e ricevere piacere ma anche per nutrirci, “ di baci straziami ma anche di baci saziami “, nutriamo il corpo attraverso il cibo; nutriamo l’anima attraverso il sentimento amoroso. Il bacio è un rito d’amore che attiva nell’organismo una tempesta emotiva e ormonale, stimola il cervello a secernere le endorfine, efficaci antidepressivi naturali. Una sorta di stato paradisiaco che migliora il nostro benessere e ci fa sentire meglio. Il bacio è un gesto d’amore molto importante, nella coppia amorosa rappresenta il siero della verità, se presente nel tempo rinforza e suggella l’intimità, se latita spesso è sinonimo di una crisi. E’ noto che una coppia non più innamorata può continuare ad avere rapporti sessuali ma difficilmente sente il bisogno o il desiderio di baciarsi. Vero è che lo stress del quotidiano, i tempi frenetici e contratti inducono la coppia ad una sorte di oblio del gesto, decidere di “ritornare al bacio” migliora l’intesa erotica rigenera il legame, lo cura e lo nutre.

 

CURIOSITA’ SUL BACIO

1. SCATENA LA PASSIONE

In ogni latitudine geografica il bacio si configura come un gesto erotico universale. Nessuno è disposto alla rinuncia e la ragione sembra essere fisiologica. Infatti questo gesto ha la straordinaria capacità di inviare al cervello messaggi eccitanti, pur silenziosi, attraverso tutti i cinque sensi. Riflettiamo: la vista viene sollecitata dallo sguardo dell’amato i volti di fronte o di lato languidamente si guardano; il tatto viene inebriato dalla fusione delle labbra; lo scambio di saliva ricca di testosterone, l’ormone maschile che potenzia il desiderio, stimola le papille gustative, non ultimo il bacio permette di riconoscere e assaporare l’odore della persona amata. Anche l’udito viene stimolato dal ritmo della respirazione del patner, gli amanti dividono un unico respiro, una sincronia di palpiti. I sensi così risvegliati iniziano la danza del piacere.

2. FA DIMAGRIRE E…….

Una ricerca americana ha studiato il potere dimagrante dei baci, concludendo che a secondo della energia e dello sforzo impiegato questo atto amoroso permette di bruciare da 5 a 80 calorie. Dunque per mantenere la linea è bene seguire la dieta dei baci, meglio se passionali e prolungati. Il bacio è un ‘atto d’amore che produce effetti molto benefici su tutto l’organismo, migliora l’attività cardiaca, aumenta l’ossigenazione delle cellule, stimola la produzione degli anticorpi, fortificando il sistema immunitario.

3. È TERAPEUTICO

Il bacio viene utilizzato in sessuologia per risolvere problemi di frigidità, una strategia per avvicinarsi con gradualità al piacere erotico attraverso un dolce e delicato contatto. Un gesto amoroso necessario per recuperare la fiducia, allentando il bisogno di controllo di sé e dell’altro. Problemi di ansia da prestazione: il bacio è un mezzo per riappropriarsi della ricchezza sensoriale del corpo nelle sue infinite sfumature, non legata esclusivamente al contatto genitale, diffusa su tutta la superficie corporea. Una sorta di percorso tattile che riconduce al tempio del desiderio.

4. RIDONA LA VITA

Sono i baci delle favole e non solo! Il principe azzurro con il suo bacio ridesta la bella addormentata, la principessa coraggiosa bacia il brutto rospo, spezza il malefico sortilegio facendo riapparire il bel principe di cui si innamora. Il bacio quindi come linfa vitale che rigenera la vita. Ma la favola più bella resta quella che vede un contatto fra le labbra, riportare alla vita: come nel caso della respirazione bocca a bocca. Insomma il bacio è un rito magico capace di farci sognare, un turbine di emozioni concentrate in un sospiro.

 

Di Costantino Mazzanobile d’Aragona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...