New Age

Standard

Ma cos’è la New Age ?

Questa è una domanda che molto spesso ci viene rivolta e alla quale possiamo rispondere che ultimamente tale definizione viene usata molto frequentemente per significare qualcosa che  sta nascendo , che non è ancora  ben delineato, ben definito, ma che porta verso una direzione diversa da quella a cui siamo abituati. La New Age è una realtà ancora troppo complessa e nuova per poter essere spiegata e difficile da comprendere per chi non riesce a sentirla. E’ un fenomeno che sta’ entrando costantemente e con forza  nella vita di tutti  i giorni. L’interpretazione più comune è tuttavia quella che identifica la New Age con l’età dell’Acquario. Gli anni che stiamo vivendo sono quelli del  passaggio dell’era dei Pesci a quella dell’Acquario. L’era dei Pesci è stata caratterizzata dal materialismo, dal desiderio di potere , dalla competitività esasperata, dall’egoismo e dal fanatismo. Leggi e modelli che valevano fino a qualche anno fa, comportamenti che sembravano oramai impossibili da cambiare, vengono dimenticati da un momento all’altro; si stanno verificando dei cambiamenti repentini ad ogni livello. Nell’età dell’Acquario l’uomo sta’ riscoprendo nella sua totalità, sta cercando di fare suo ciò che la ragione non riesce a comprendere, ma che il cuore può sentire. Anche se momentaneamente impaurito e confuso, l’uomo di questa era sta piano piano arrivando ad accorgersi che ha delle potenzialità interiori enormi e che, per cambiare le cose intorno a lui, deve prima di tutto cambiare se stesso.

Da quanto ho detto, si può intuire il motivo per cui attualmente molte persone si stanno avvicinando alla medicina alternativa e alle terapie naturali, tra cui la cristalloterapia. I principi curativi della cristalloterapia sono gli stessi della medicina orientale, che considera l’uomo nella sua totalità fisico-mentale-spirituale. Partendo dalla considerazione che non esiste il malato, perché di fatto dovremmo essere perfettamente sani, quando la malattia si manifesta a livello fisico indica uno squilibrio energetico che si è instaurato su altri piani: è un campanello d’allarme che ci avverte che stiamo sbagliando e che non ci stiamo muovendo nella giusta direzione.